Paolo Bellinzani

With age, Bellinzani develops a kind of discomfort towards cantors. This discomfort begins at least in 1743, and produces some curious annotations in his compositions.

1725
Laudate Dominum a 2 Bassi con V[iolini] in c[oncerto]. Di Paolo Bened[ett]o Bellinzani
per condescendere al genio di suo Compare Boccio
1726
Chirie, Gloria, e Credo a 4 voci con Strom[ent]i, e R[ipieni] Musica di Paolo Bened[ett]o Bellinzani
cavata dalla Cartella dal (sic) Sig[no]r D[o]n Lorenzo Corraducci a causa del mio male nell’Occhio In Pesaro li tre Lug[li]o 1726
1726
L’impegno nato per disgrazia Salmi pieni a
otto voci con Strom[ent]i a benep[lacit]o
Musica di Paolo Bened[ett]o Bellinzani 1726
1728 Maggio
Intavolatura di Centoquarantaquattro Versetti di varia registratura, divisi ne dodeci Tuoni più frequentati dal Coro, da servirsene ne giorni Solenni fatica seccagginosa fatta da Paolo Bened[ett]o Bellinzani nel Maggio 1728
1730
1730 Soli Deo honor, et gloria Hymni totius anni quatuor vocib[us] concinendi, adstricta verò Cantus Chorealis Parte Labor Pauli Benedicti Bellinzani

1731
Tantum ergo concertato a 4 voci con Strom[ent]i, e Rip[ien]i Musica di Paolo Bened[ett]o Bellinzani
Fatto ad’istanza di M[aest]ro Girolamo Amatucci Consig[lier]e di Campo Cavallo

1732
Oh tempora, oh mores !
Seconda muta di Messe quattro concertate a 4 voci con violini obbligati, e viola a beneplacito fatte ad usum Sentini Musica di Paolo Bened[ett]o Bellinzani Seconda Muta
1732
Opposita iuxta se posita, magis elucescunt. Licet aliquando insanire. Chirie, Gloria, e Credo concertato a 4 voci con V[iolini], Rip[ien]i, e Viola a beneplacito Musica di Paolo Bened[ett]o Bellinzani
1732
Terza Muta Abyssus, abyssum invocat. Salmi concertati a due, ed’a quattro voci con Violini ad usum Urbini Musica di Paolo Benedetto Bellinzani
1737
1737 Il povero importuno, vince l’avaro. Messa per li defonti à quatro voci da
Capella composta da me Paolo Bened[ett]o Bellinzani per le reiterate istanze fatte dal
Sig[no]r Fr[a]n[ces]co Brunori Tempestino, ò per meglio dire Tempestone celeberrimo.

1741
Messa piena a otto voci. Musica di Paolo Benedetto Bellinzani Accad[emic]o Filarmonico.

1742
Fatto in Corinaldo da D[on] Ant[oni]o Bellinzani mio Nipote l’anno 1742.

1743
Cum defecerit virtus mea, ne derinquas (sic) me Domine Deus meus. Confitebor a 2 voci Canto e Basso con Violini obbligati, e Viola a benep[lacit]o. Musica del Bellinzani seniore

1743
Citharizare me t[a]edet Laudate pueri a 2 voci Alto, e Tenore con Violini obbligati, e Viola a beneplacio. Musica del Bellinzani senior

1743
Mos novus, insanire me coegit jam senem. Chirie, Gloria, e Credo a 4 voci in concerto con Strom[ent]i Musica di Paolo Bened[ett]o Bellinzani

1744
Le quattro Antifone della Beatiss[im]a V[ergin]e M[ari]a che si cantano dopo la Compieta, esposte a 4 voci da Capella , o sia alla Palestina (sic), con li Violini a beneplacito da Paolo Benedetto Bellinzani

1744
Responsorj, Benedictus, Christus, e Misere (sic) per tutti e tre li Mattuttini delle tenebre, il tutto esposto alla Breve a quattro voci da Paolo Benedetto Bellinzani Accademico Filarmonico di Bologna, ormai infastidito dalla Musica, non solo riguardo alla sua avvanzata età, ma molto più per la molta trascuraggine dè moderni Cantori

1751
Graduale, Offertorio, e Deus tuorum militum per la Festa del glorioso S[an] Flaviano martire esposto il tutto a Capella dal settuagenario Paolo Bened[ett]o Bellinzani

1754
Introito a 4 voci con Violini per la Festa di S[an] Vito, e Compagni Musica del paralitico destro Paolo Benedetto Bellinzani
Magnificat pieno a 4 voci con V[iolini] a beneplacito Musica del
Sig[no]r Fr[a]nc[es]co Gasparini
Non sine labore Messa ecce sacerdos magnus del Sig[no]r Palestina (sic) posta in Partitura senza trasporti da Paolo Bened[ett]o Bellinzani

Related topics:

Biography

Annotated autographs

The spiritual language

Publications